Istruzioni: come curare un fungo?

Il fungo dellunghia (micosi) è una malattia comune in cui è colpita la lamina ungueale. I principali disturbi della micosi sono: prurito, bruciore, fastidio, dolore, odore caratteristico, la lamina ungueale si ispessisce, ingiallisce e può sgretolarsi nel tempo. Questa malattia deve essere trattata per un periodo di tempo sufficientemente lungo, a volte ci vogliono mesi e talvolta anni. Le unghie dei piedi sono più suscettibili a questa malattia insidiosa rispetto alle mani. Puoi essere infettato da micosi in luoghi pubblici, ad esempio in uno stabilimento balneare, docce, spogliatoi, nonché quando la lamina ungueale è deformata, con scarpe strette e scomode, soprattutto se lambiente è umido e caldo, allora sarà più facile per il fungo stabilirsi in condizioni così favorevoli. La medicina non si ferma, ai nostri giorni viene trattata anche una malattia così insidiosa come la micosi, esistono numerosi metodi per combattere il fungo:

  • Metodo farmacologico. Per assicurarti di avere un fungo, devi contattare uno specialista e superare i test necessari. Dopo aver effettuato una diagnosi, il medico prescriverà farmaci antimicotici ad ampio spettro volti a combattere le micosi. I preparativi sono sia esterni che orali, questi ultimi sono più efficaci, poiché eliminano rapidamente linfezione. È meglio assumere farmaci in tandem, sia orali che topici. Ci vuole molto tempo per essere trattati.
  • Medicina tradizionale. Sin dai tempi antichi, laceto al 9% è stato usato per curare le micosi nella proporzione di 200 ml di aceto per 2 litri di acqua. Nei bagni con aceto, è necessario immergere le aree interessate della lamina ungueale per 15 minuti 2 volte al giorno. Laglio è un potente agente antibatterico naturale, quindi combatte efficacemente anche le micosi. Laglio deve essere grattugiato e mescolato con alcol in un rapporto da 1 a 1 e diluito con acqua distillata. Questa miscela dovrebbe essere lubrificata con le aree interessate delle unghie durante la notte. La menta piperita ha anche proprietà antibatteriche, per preparare un impacco, devi prendere le foglie di menta fresca, macinarle, puoi sostituirle con olio essenziale, aggiungere sale, applicare la miscela sul sito della lesione del fungo, legarla con una benda e lasciare durante la notte.
Assicurati di consultare un medico, devi iniziare a curare il fungo il prima possibile, fino a quando non è penetrato negli strati più profondi dellepidermide.Se nessuno dei metodi presentati sopra ti soddisfa, puoi prestare attenzione a questo elenco di rimedi per il trattamento dei funghi: